Massaggio Materno

in gravidanza e dopo il parto

La gravidanza significa grandi cambiamenti per il corpo che, in aggiunta, è attraversato da nuove emozioni e sensazioni.

Con l’andare dei mesi può anche insorgere qualche disturbo comune a tante mamme in attesa come la difficoltà a rilassarsi e prendere sonno, tensioni muscolari, stanchezza, respiro più corto, gonfiore agli arti inferiori ecc.
Dopo il parto si compie poi un viaggio a ritroso, di ritorno a sé. Si veste un corpo che ancora una volta è “nuovo” e di cui è importante prendersi cura. Si ha bisogno di sentirsi sostenute e accompagnate.
Ogni occasione di contatto amorevole e ascolto profondo del corpo è preziosa per rilassarsi e fare scorta di nuove energie, prepararsi al parto o rigenerarsi dopo di esso, per liberare la mente e lasciare qualsiasi emozione libera di emergere. Anche per fare pace con un fisico che magari ci sembra di non riconoscere più.
Quando si dà la vita si ha bisogno di un tempo di premura per sé, di lasciar fare agli altri per una volta…

Tante le possibilità per te, anche integrabili fra loro.

Arianna De Micheli – che è la nostra risorsa in questo ambito – esercita la professione ai sensi della Legge 4/2013, è iscritta a SIAF Italia in qualità di socia Professional (cod. LO2491P-OP) e al Registro delle Discipline Bio-Naturali della Regione Lombardia (cod. 2018/TS04). Le sue proposte non hanno finalità di cura o diagnosi che sono riservate a figure sanitarie specifiche.

 

Massaggio in gravidanza e dopo il parto

Se ami il massaggio classico, a contatto diretto della pelle, con le mani che scorrono morbide grazie ad oli naturali, è possibile drenare liquidi venosi e linfatici, specialmente negli arti inferiori, agevolare il rilassamento di gruppi muscolari ipertonici, tesi, contratti, regalarti una profonda coccola.

In assenza di controindicazioni specifiche, durante la gravidanza è opportuno attendere il secondo trimestre.

Anche se può non essere facile prendersi gli stessi spazi dopo la nascita, se ti è possibile cerca di dedicarti qualche sessione: te la meriti! Più sotto trovi, inoltre, i riferimenti alla chiusura post parto coi Rebozo Messicani che rappresenta un momento speciale, di cura del corpo e celebrazione.

Benessere Corpo & Mente

Se in questo momento senti più di tutto di avere bisogno di protezione e delicatezza, se preferisci rimanere vestita e non esporti troppo, puoi preferire una sequenza di tocco lungo la mappa anatomica ed energetica del corpo: meridiani, chakra, organi…


In gravidanza questo approccio è splendido perché non possiede controindicazioni e, non prevedendo vere e proprie manipolazioni, puoi sperimentarlo fin dal primo trimestre.
Ipofisi, grembo e pelvi sono le aree centrali del trattamento, ma si lavora su tutto il corpo inducendo un profondo senso di rilassamento, equilibrio emotivo, benessere e contatto con la propria creatura.

Apertura con Rebozo

Sessioni a terra, vestite, durante le quali il corpo viene cullato e movimentato con l’ausilio dei Rebozo – lunghi scialli tradizionali in cotone, tessuti da sapientə artigianə messicanə – affinché membra e grembo si rilassino e dischiudano gradualmente predisponendosi all’apertura che il parto richiede. Il beneficio non è solo fisico, ma implica anche un percorso di preparazione emotiva ed energetica.

Dal secondo trimestre, salvo diverse indicazioni di ostetrica o altra figura medica.

massaggio in gravidanza

Cerrada, la “chiusura” del corpo dopo l’apertura del parto

La Cerrada, anche detta cierre de matriz o de cadera, nei Paesi anglofoni nota col termine closing of the bones, è un’antica pratica mesoamericana oggi diffusa in tutto il mondo.
Ti consente di “rimetterti insieme” e sentirti nuovamente “intera” dopo la grande apertura del parto, naturale e non.
Chiude la fase della gestazione per entrare in quella successiva alla nascita ripartendo da te, dal tuo centro, con energie e risorse rinnovate. Favorisce la rielaborazione del parto e del suo portato e la si può ricevere anche assieme al partner quando lo si desidera.


Si effettua sdraiate supine, a terra, gradualmente avviluppate da 7 Rebozo (lunghi scialli di cotone) tradizionali messicani ed è sempre preceduta da un colloquio dedicato.
Ideale per marcare o festeggiare i 40 giorni successivi il parto.

E se la nascita ha lasciato una cicatrice?

L’Armonizzazione Globale delle Cicatrici è un protocollo, messo a punto dal Dottor Philippe Mahè e diffuso da David Kanner, che unisce al tocco pratiche di respirazione, rilassamento e rielaborazione.
Specie dopo l’esperienza di un cesareo, questa tecnica aiuta a fare pace con quanto accaduto e a provare una sensazione di liberazione fisica ed emozionale, a tornare in pieno e completo contatto col proprio corpo e la sua capacità di “far nascere”, agevolando così la guarigione fisiologica della ferita.
Si compensa l’alto livello di stress, si consolida il bonding col proprio piccolo e si favorisce un avvio dell’allattamento che potrebbe essere stato reso più ostico dall’intervento.


Un’ottima cosa è accostare le sedute di Armonizzazione delle Cicatrici a quelle di Osteopatia: in questo modo ci si regala un percorso completo e profondo, di grandissimo beneficio per vivere al meglio il puerperio o prepararsi a nuove gravidanze.
successivi il parto.

Arianna De Micheli

Operatrice di Massaggio Materno e Insegnante di Massaggio Infantile, attestato nazionale Csen (riconosciuto dal Coni, cod.65719).
All’Ospedale San Raffaele di Milano ha condotto, a fianco del Musicoterapeuta Giovanni Casanova, gli incontri di Cantingrembo® proposti a latere del corso di preparazione alla nascita.
Iscritta a Siaf Italia in qualità di Socia Professional (cod. LO2491P-OP) e al Registro delle Discipline Bio-Naturali della Regione Lombardia (cod. 2018/TS04).
Cofondatrice de L’Oasi delle Madri.

info@oasidellemadri.it • 331 8675048

// Vai al profilo completo di Arianna

Cosa dicono di Arianna

Sei madre da poco, non sai mai se fai la cosa giusta, dormi niente, corri sempre e sembra di non sentire più braccia e spalle... poi scopri Arianna e il suo massaggio materno. E finalmente qualcuno ti coccola e ti cura come tu fai ogni singolo istante con il tuo piccolo. E ti senti di nuovo donna e sparisce la tensione. Le sue mani ti permettono di prenderti un respiro e godere a pieno delle meritate coccole.
Marta B.
D-i-v-i-n-o
Laetitia P.
Mi sono subito acquietata e ho subito avvertito un senso di profondo rilassamento, in contatto con il corpo, lontano dal mentale. Arianna mi ha ascoltata profondamente,. Questo tipo di massaggio dovrebbe far parte del Sistema Sanitario Nazionale perchè è di grandissimo aiuto.
Claudia G.